Cliccando o navigando sul sito, acconsenti alla raccolta da parte nostra di informazioni dal sito web dinosauriborgocelano.it tramite l'utilizzo dei cookie.

Tapejara

Il tapejara era uno pterosauro, o rettile volante, vissuto nel Cretaceo inferiore (circa 110 milioni di anni fa) in Sudamerica.

Il suo nome deriva dalla stessa parola Tupi, che significa "l'essere [vivente] antico".

Nonostante il corpo fosse quello di un tipico pterosauro pterodattiloide (con lunghe ali membranose, zampe posteriori corte e coda ancora più corta), l'aspetto di questo animale era davvero insolito per via del cranio.

Esso aveva un aspetto vagamente "a scure", alto e corto, con due carene sottilissime poste su mascella e mandibola. La prima specie scoperta, Tapejara wellnhoferi, aveva un cranio corto e dotato di una breve cresta all'indietro.

Successivamente sono state scoperte altre due specie, T. imperator e T. navigans, dotate di strutture ancora più vistose: T. imperator aveva due lunghe "spine" ossee che uscivano dalla nuca e dal muso.

Impronte di tessuti soffici dimostrano che queste spine reggevano una struttura ancor più grande, costituita da cheratina. T. navigans, invece, era dotato di una cresta simile ma enormemente sviluppata in altezza, priva di "corni".

Il tapejara non aveva denti ma un becco molto corto, utile per catturare piccoli pesci o per mangiare frutti e bacche. Sul becco si sviluppava una cresta molto alta, che forse serviva come timone o semplicemente come segnale di riconoscimento.

 

I nostri dinosauri

  Allosaurus wk Ankylosaurus wh Carcharodontosaurus wh Lambeosaurus wh Deinonychus wh Diplodocus wh Gallimimus wh Iguanodon wh  
 05b   Carnotaurus whSaltasaurus whTapejara whPolacanthus whT Rex wh   05a