Cliccando o navigando sul sito, acconsenti alla raccolta da parte nostra di informazioni dal sito web dinosauriborgocelano.it tramite l'utilizzo dei cookie.

L'orto botanico

"Questa parte della Puglia è anche una delle più ricche di habitat differenti e biodiversità. Il motivo risale alla conformazione morfologica dello sperone d'Italia" e alla sua storia."

 

Parco Nazionale del Gargano

parco naz garganoIl Parco Nazionale del Gargano rappresenta una delle realtà più ricche di Biodiversità dell’ intero SUD Italia, infatti esso risulta Geograficamente separato dagli appennini, Il suo millenario isolamento ha permesso inoltre la formazione di numerosissimi HOT SPOT vegetazionali il che ha creato un numero impressionante di endemismi ( con il termine endemismo si intende una particolare specie o subspecie il cui habitat è localizzato in un punto geografico preciso e ben determinato e non è possibile rinvenire tale specie al di fuori del suddetto Habitat).

Nel Parco Nazionale del Gargano si ritrovano inoltre degli Habitat unici nel loro genere, infatti all’ interno del territorio convivono foreste di Cerro (Quercus cerris L.) e di Leccio (Quercus ilex L.) e Faggio, mentre sui versanti assolati sulla costa, vi è la presenza di boschi di Pino d’ Aleppo (Pinus Halepensis L. ) e di fico d’ India.

Le particolari condizioni climatiche e in particolare il vento umido che soffia dalla costa verso l’ interno, unito al vapore acqueo prodotto dalla fitta vegetazione, danno luogo a delle precipitazioni che annualmente raggiungono i 1300 mm; queste particolari condizioni hanno permesso lo sviluppo di alcune essenze vegetali non riscontrabili in nessuna parte d’ Italia nonché del Mondo.

Corri a scoprire tutte le nostre piante presenti nel parco con le loro schede dettagliate nella sezione "Orto Botanico"!